Un passo in avanti per la riabilitazione: una rappresentanza medica nella WHO-Europe