Telemedicina e teleriabilitazione per garantire la continuity of care con Rocco Salvatore Calabrò

🧠 Con Rocco Salvatore Calabrò, neurologo presso l’Ircss Centro Neurolesi Bonino-Pulejo, facciamo il punto sulla teleriabilitazione in Italia. Partendo dal fatto che la telemedicina non è una specialità, ma l’applicazione delle varie specialità a casa del paziente grazie agli strumenti digitali, l’assenza di chiare normative non spaventa il mondo della riabilitazione che, grazie anche alle best practice migliorate nei mesi della pandemia, trova nuove strade per garantire la continuity of care. Tra dispositivi a distanza, app e interfacce web-based, il campo della teleriabilitazione oggi ha a che fare con nuovo ingresso: le Intelligenze Artificiali

Telemedicina e Medicina Digitale

Mission La SIRN è lieta di annunciare l’attivazione della Sezione Speciale sul tema della Telemedicina e Medicina digitale. La Telemedicina e medicina digitale rappresentano ambiti estremamente  attuali e rilevanti della medicina basato sull’uso di strumenti tecnologici e digitali per aggiornare la pratica clinica individualizzata e di precisione per erogare interventi terapeutici basati su prove cliniche per prevenire, gestire o trattare disturbi medici o malattie.