Telemedicina e teleriabilitazione per garantire la continuity of care con Rocco Salvatore Calabrò

🧠 Con Rocco Salvatore Calabrò, neurologo presso l’Ircss Centro Neurolesi Bonino-Pulejo, facciamo il punto sulla teleriabilitazione in Italia. Partendo dal fatto che la telemedicina non è una specialità, ma l’applicazione delle varie specialità a casa del paziente grazie agli strumenti digitali, l’assenza di chiare normative non spaventa il mondo della riabilitazione che, grazie anche alle best practice migliorate nei mesi della pandemia, trova nuove strade per garantire la continuity of care. Tra dispositivi a distanza, app e interfacce web-based, il campo della teleriabilitazione oggi ha a che fare con nuovo ingresso: le Intelligenze Artificiali

Robotica in neuroriabilitazione: il futuro dopo la Consensus Conference Cicerone

🙏 Con Giovanni Morone, Ricercatore dell’Università dell’Aquila e Medico Fisiatra al San Raffaele di Sulmona, facciamo il punto sulla neuroriabilitazione robotica dopo l’importante Consensus Conference Cicerone. Se è vero che i robot sono molto più usabili e permettono di trattare ancor meglio i pazienti più severi, c’è ancora molta strada da fare in termini di applicazioni concrete, perché, se è vero che la robotica da sola non è la soluzione, certamente la robotica fa parte della soluzione stessa. Che futuro dobbiamo attenderci?

Aspetti organizzativi e clinici nella cronicità post-ictus: sempre più connessi

Sirn, assieme ad altre realtà scientifiche, ha dato il patrocinio all’evento “Focus on chronic stroke”, a Novara il 22 e 23 settembre. Sono state affrontate due tematiche principali relative alla cronicità in occasione di ictus, problematiche che riguardano principalmente gli aspetti organizzativi e clinici che sono estremamente interconnessi tra loro. Ne abbiamo parlato con Alessio Baricich, vicepresidente SIRN e responsabile scientifico dell’evento

Le “medical humanities”: l’umanizzazione serve sia ai pazienti che agli operatori sanitari

🙏 Con Marco Invernizzi, professore associato di Medicina Fisica e Riabilitativa all’Università del Piemonte Orientale, andiamo alla scoperta delle “medical humanities”, come la medicina narrativa ma non solo. Tra ricerca e codificazione di buone pratiche – tra cui i progetti che contemplano la digitalizzazione – scopriamo queste discipline di “umanizzazione” sempre più importanti che servono non solo ai pazienti, ma anche agli operatori sanitari, che affiancano le terapie e aiutano a gestirle e a comprenderle.

Riabilitazione Neuropsicologica

MISSION La mission della Sezione Speciale “Riabilitazione Neuropsicologica” è quella di promuovere la conoscenza e la ricerca clinica nell’ambito delle problematiche neuropsicologiche che conseguono a malattie neurologiche. In particolare, la sessione si propone di: –          diffondere le conoscenze riguardo le disfunzioni neuropsicologiche ed il loro impatto sul recupero funzionale del paziente con patologia neurologica, attraverso l’organizzazione e promozione di eventi formativi e scientifici –          promuovere la cultura dell’integrazione delle competenze del neuropsicologo con quelle degli altri professionisti coinvolti nella riabilitazione e la cultura della collaborazione in team multidisciplinari –          coinvolgere i colleghi della sezione presenti sul territorio nazionale in attività di ricerca, attraverso la promozione di studi multicentrici o di …

Sezione Psicologi

Mission La sezione speciale Psicologi della SIRN nasce con gli obiettivi di: •    sensibilizzare i colleghi psicologi ad avvicinarsi alle problematiche psicologiche e cognitive in neuroriabilitazione •    promuovere una cultura che veda la condivisione di obiettivi con colleghi di diversa formazione per rendere davvero efficiente e ben integrato il lavoro d‘equipe nell’approccio al paziente e sensibilizzare i colleghi alla partecipazione attiva in SIRN •    promuovere la collaborazione sul territorio nazionale per condividere obiettivi e unificare metodologie di indagine e trattamento dei disturbi psicologici nel paziente neurologico •    promuovere eventi di formazione volti a aumentare le conoscenze delle problematiche psicologiche e del loro trattamento in neuroriabilitazione •    promuovere la collaborazione con …

Umanizzazione delle cure (Medical Humanities)

Mission La SIRN è lieta di annunciare l’attivazione della Sezione Speciale sul tema dell’umanizzazione delle cure in neuroriabilitazione. Il tema si sviluppa negli anni ’80 in chiave quasi ancillare in relazione alla bioetica, focalizzandosi tanto sulle questioni quotidiane che sorgono dall’incontro tra sanitari e pazienti quanto sulla complessità delle decisioni connesse con la gestione politica e amministrativa della sanità. Le “medical humanities” guardano alla tutela e alla cura della salute come responsabilità collettiva chiamando in causa i sistemi politici di welfare state e welfare market e abbracciano l’intero panorama dei problemi antropologici inerenti la cura e la salute. Ragionano non solo sulle finalità della scienza, sulla formazione e l’esercizio della …

Telemedicina e Medicina Digitale

Mission La SIRN è lieta di annunciare l’attivazione della Sezione Speciale sul tema della Telemedicina e Medicina digitale. La Telemedicina e medicina digitale rappresentano ambiti estremamente  attuali e rilevanti della medicina basato sull’uso di strumenti tecnologici e digitali per aggiornare la pratica clinica individualizzata e di precisione per erogare interventi terapeutici basati su prove cliniche per prevenire, gestire o trattare disturbi medici o malattie.

Analisi del Movimento e Riabilitazione Disturbi del Movimento

Mission La “mission” della Sezione Speciale Analisi del Movimento e Riabilitazione Disturbi del Movimento è quella di promuovere la conoscenza e la collaborazione di ricerca in merito a due ambiti: – analisi strumentale del movimento nella pratica clinica in riabilitazione neurologica – riabilitazione dei disordini del movimento. Obiettivi specifici di ricerca comprendono: Gli strumenti di ricerca si avvalgono di analisi quantitativa e strumentale del movimento dell’AS e AI mediante – sistema stereofotogrammetrico, EMG di superficie e fine wire e stabilometria – sistemi inerziali indossabili, metodiche low-cost vision-based per l’analisi in remoto del movimento che sfruttino metodiche di intelligenza artificiale per il monitoraggio episodico o continuo del movimento e di sintomi …

Medicina di Genere

Mission La SIRN è lieta di annunciare l’attivazione della Sezione Speciale sulla Medicina di Genere per un approccio genere-specifico in riabilitazione neurologica che possa portare alla personalizzazione delle cure nel rispetto delle differenze di genere. La medicina di genere è definita dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) come lo studio dell’influenza delle differenze biologiche (definite dal sesso) e socio-economiche e culturali (definite dal genere) sullo stato di salute e di malattia di ogni persona. Una crescente quantità di evidenze epidemiologiche, cliniche e sperimentali indica l’esistenza di differenze rilevanti nell’insorgenza, nella progressione e nelle manifestazioni cliniche delle malattie comuni a uomini e donne, nella risposta e negli eventi avversi associati ai trattamenti …

Riabilitazione dello Stroke

Mission La “mission” della Sezione Speciale Riabilitazione dello Stroke comprende i seguenti obiettivi specifici: In considerazione delle caratteristiche dell’attività di ricerca, la Sezione può sviluppare interessi comuni a quelli di altre Sezioni Speciali all’interno della SIRN (relativamente, per esempio, alla disfagia neurogena; robotica, tecnologie avanzate e teleriabilitazione; analisi del movimento e riabilitazione disturbi del movimento; riabilitazione neuropsicologica; trattamento riabilitativo integrato della spasticità) nonché interagire con i Società con interessi specifici affini (tra cui, ad esempio la Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa, la Società Italiana di Neurologia e la  Società Italiana di Analisi del Movimento in Clinica). Organigramma COORDINATORI Alessandro Picelli Irene Ciancarelli

Specializzandi

La sezione SIRN Specializzandi è stata istituita a seguito di elezioni ufficiali tenutesi ad aprile 2018, in occasione del XVIII Congresso Nazionale della SIRN. La sezione è rappresentata da 5 figure: un coordinatore, un segretario e 3 consiglieri. La durata dell’incarico è biennale. Mission La “mission” della Sezione Specializzandi è sintetizzata nei seguenti punti: Organigramma aggiornato alle ultime elezioni del 12/06/2022 COORDINATORE NAZIONALE DEGLI SPECIALIZZANDI Dr.ssa Fiorinda Gargiulo (fiorinda.gargiulo3@gmail.com) SEGRETARIO NAZIONALE DEGLI SPECIALIZZANDI Dr. Marco Battaglia (20032515@unipo.it) CONSIGLIERI NAZIONALI DEGLI SPECIALIZZANDI Dr.ssa Anna Tasselli (anna.tasselli@studenti.unicz.it) Dr. Antonio  Paolicelli (a.paolicelli4@gmail.com) Dr. Nicolò Baldini (nicolo.baldini29@gmail.com)

SIRN Sardegna: primo incontro divulgativo in videoconferenza

Il 28 novembre 2022 si è svolto in videoconferenza in primo incontro divulgativo della SIRN Sardegna, diretto ai non soci, con lo scopo di presentare la società, le iniziative nate sia a livello regionale che nazionale e di iniziare a mettere in contatto i vari professionisti che operano sull’Isola al fine di facilitare la formazione della rete riabilitativa. Vi è stata ampia partecipazione con professionisti da quasi tutti i “distretti” della Sardegna, con partecipazione di operatori (medici, terapisti occupazionali, neuropsicologi, fisioterapisti, etc) che lavorano nei vari setting (ospedale, territorio) sia del pubblico che del convenzionato, che trattano persone con grave disabilità in età evolutiva ed in età adulta. Si è …

24 maggio, online. “Assistenza all’ictus: a che punto siamo”. Evento in onore di Alessandro Liberati

Si terrà il prossimo 24 Maggio dalle 14 alle 18 il webinar per ricordare Alessandro Liberati a 10 anni dalla sua scomparsa. Il Webinar, dal titolo “Assistenza all’ictus: a che punto siamo a 30 anni dalla nascita dell’EBM” riassumerà alcuni temi salienti legati all’evoluzione dell’assistenza all’ictus nel nostro Paese. Verrà in particolare sottolineato come la ricerca condotta secondo criteri EBM attraverso collaborazioni nazionali e internazionali, a cui molti dei relatori hanno contribuito, abbia facilitato questa evoluzione. Sarà naturalmente ricordato l’impulso dato a questa ricerca da Alessandro anche nei suoi anni di lavoro in Regione Emilia-Romagna. Il webinar potrà pertanto rappresentare un’occasione per promuovere le collaborazioni nazionali ed internazionali in questo ambito dell’Assistenza, nel quale …

Giornata Mondiale del Coma. Presentata alla Camera la mozione parlamentare sulle gravi cerebrolesioni acquisite

L’impegno delle istituzioni in tema di gravi cerebrolesioni acquisite continua. In occasione della Giornata Mondiale del Coma, martedì 22 marzo, si è svolta a Roma alla Camera dei Deputati la conferenza stampa sulla mozione parlamentare di cui la SIRN è co-firmataria insieme alla SIN ed alla SIMFER e le Associazioni dei pazienti e dei loro familiari (FNATC, La Rete, e La casa dei Risvegli di Bologna) a favore delle persone con gravi cerebrolesioni acquisite e dei loro familiari presentata dall’Onorevole Fabiola Bologna ed approvata all’unanimità dal Governo durante la seduta di ottobre 2021. Alla conferenza è intervenuto il sottosegretario Costa che ha pubblicamente ribadito la volontà del governo di mantenere …

Riabilitazione in Età Evolutiva

Cari colleghi vi informo, in qualità di cocoordinatrice del gruppo dell’Età Evolutiva, che  il 14 dicembre il webinar che era in programma sullo stato di avanzamento delle singole care path dei gruppi di lavoro sull’età evolutiva ai quali numerosi di voi hanno aderito che coinvolgeva la SIMFER, la SIRN e la SINPIA e associazioni di familiari, è stato spostato a gennaio 2021 per problemi di natura organizzativa.Sarà mia cura informarvi al più presto riguardo la data precisa e fornirvi il relativo link al quale collegarsi.Colgo l’occasione per porgere a tutti auguri di Buon Natale e felice anno nuovo

Sezioni Speciali

Le sezioni Speciali sono state istituite per raccogliere all’interno della Società gruppi di professionisti accomunati da: interessi specifici nell’ambito della riabilitazione neurologica professione Sulla base di questi principi sono state istituite le seguenti sezioni: Sezione Speciale Riabilitazione in Età Evolutiva Sezione Speciale Analisi del Movimento e Riabilitazione Disturbi del Movimento Sezione Speciale Disfagia Neurogena Sezione Speciale Riabilitazione del paziente mieloleso Sezione Speciale Riabilitazione Neuropsicologica Sezione Speciale Disturbi di coscienza e gravi cerebrolesioni acquisite Sezione Speciale Riabilitazione della Sclerosi Multipla Sezione Speciale Specializzandi Sezione Speciale Fisioterapisti Sezione Speciale Logopedisti Sezione Speciale Polineuropatie e Malattie Neuromuscolari Sezione Speciale Robotica, tecnologie avanzate e teleriabilitazione Sezione Speciale Riabilitazione dello Stroke Sezione Speciale Terapisti Occupazionali …

Gruppi di Studio

I Gruppi di Studio attualmente costituiti sono: FES – Coordinato da Carmelo Lentino (Pietra Ligure) TDCS – Coordinato da Maria Gabriella Ceravolo (Ancona) Erigo – Coordinato da Cristina Tassorelli e Alessio Baricich (Pavia, Novara) Gait Trainer – Coordinato da Nicola Smania (Verona) Dolore – Coordinato da Stefano Paolucci e Stefano Tamburin (Roma, Verona) I Gruppi di Studio in fase di costituzione sono: Tossina Botulinica in Neuroriabilitazione Riabilitazione in Neurorianimazione Per ogni richiesta di adesione ai Gruppi di Studio o attivazione di nuovi Gruppi, si prega scrivere alla Segreteria SIRN info@sirn.net

Sezioni regionali

Nel 2015 sono state svolte le elezioni per il rinnovo dei consigli direttivi delle Sezioni Regionali SIRN che prevedono un organigramma composto da un Coordinatore, tre o cinque consiglieri in relazione alla numerosità dei Soci regionali e un Delegato per i rapporti con la regione e con le istituzioni sanitarie regionali. L’organizzazione in Sezioni Regionali permette di conoscere le diverse realtà neuroriabilitative italiane in termini di strutture assistenziali e di tipologia di riabilitazione erogata nei diversi territori oltre che in termini di competenze ed eccellenze nei vari ambiti della riabilitazione neurologica. Inoltre le Sezioni Regionali garantiscono l’organizzazione e la promozione di eventi formativi e di aggiornamento clinico e gestionale, favorendo …

Sezioni

La SIRN, nell’ottica di valorizzare specifiche competenze, nonché di consentire una diffusione a livello regionale della cultura neuroriabilitativa, ha istituito tre differenti tipologie di Sezioni: Sezioni Regionali – aventi ciascuna un proprio consiglio, composto da un Coordinatore, dei Consiglieri, un Rappresentante per i Rapporti con il Sistema Sanitario ed un Responsabile per la Comunicazione. Sezioni Speciali – degli Special Interest Group, a cui i soci possono fare riferimento per l’approfondimento di specifiche tematiche in ambito neuroriabilitativo Gruppi di Studio – Gruppi afferenti alla SIRN, aventi una durata limitata nel tempo, legata a specifici progetti. Ciascuna Sezione o Gruppo di Studio ha a disposizione su questo sito una o più pagine …

Predictors of Improvement in Disorders of Consciousness

Intervista ad Anna Estraneo Younger age, shorter time since injury, higher level of responsiveness and consciousness, and EEG reactivity to eye opening are all factors that can predict 6-month improvement among patients in a vegetative or minimally conscious state from a severe brain injury, new research suggests. https://www.medscape.com/viewarticle/934233

Disturbi della Coscienza e Gravi Cerebrolesioni acquisite

COORDINATORI ATTIVITA’ SEZIONE SPECIALE GCA e DOC Dr.ssa Estraneo Anna, UO Neurologia/Stroke Unit, Ospedale SM della Pietà, Nola (NA), Neuroriabilitazione Fondazione Don Gnocchi IRCCS, Firenze e Sant’Angelo dei Lombardi (AV) Dr.ssa Formisano Rita, UO post-coma, Fondazione Santa Lucia, IRCCS, Roma Board: De Tanti A, Zampolini M., Lucca L., La Porta F., Scarponi F., Leonardi M, Intiso D, Bartolo M, Masotta O. AGGIORNAMENTO PROGETTI IN CORSO Progetto multicentrico L’effetto delle comorbidita’ sull’evoluzione a breve e lungo termine dei disordini della coscienza da grave cerebrolesione acquisita. (Leader: A. Estraneo) (vedi pdf per protocollo e analisi) Il Progetto ha arruolato 298 pazienti con DoC in 23 centri partecipanti. Sono stati sottomessi due articoli …

Sezioni

Coordinatore Generale delle Sezioni e dei Gruppi di Studio Prof. Carlo Cisari La SIRN, nell’ottica di valorizzare specifiche competenze, nonché di consentire una diffusione a livello regionale della cultura neuroriabilitativa, ha istituito tre di!erenti tipologie di Sezioni:Sezioni Regionali – aventi ciascuna un proprio consiglio, composto da un Coordinatore, dei Consiglieri, un Rappresentante per i Rapporti con il Sistema Sanitario ed un Responsabile per la Comunicazione.Sezioni Speciali – degli Special Interest Group, a cui i soci possono fare riferimento per l’approfondimento di specifiche tematiche in ambito neuroriabilitativoGruppi di Studio – Gruppi a!erenti alla SIRN, aventi una durata limitata nel tempo, legata a specifici progetti.Ciascuna Sezione o Gruppo di Studio ha a …