Le foto del Congresso Sirn 2024

A questo indirizzo è disponibile la fotogallery che comprende gli scatti più belli dei giorni fiorentini. Grazie a tutti coloro che hanno preso parte a questa avventura!

Antonio De Tanti entra in carica come nuovo presidente della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica

Alessio Baricich è stato eletto come presidente: entrerà in carica fra 2 anni Nella foto, da sinistra, Alessio Baricich, Antonio De Tanti, Mauro Zampolini             Si sono svolte a Firenze, all’interno del XXIII Congresso Nazionale della SIRN, Società Italiana di Riabilitazione Neurologica, le elezioni per il nuovo direttivo della società scientifica multidisciplinare che raccoglie l’adesione di tutte le figure professionali interessate alla riabilitazione neurologica, ovvero medici, psicologi, fisioterapisti, logoterapisti, terapisti occupazionali, psicomotricisti, ingegneri, tecnici ortopedici e di neurofisiopatologia.             Alessio Baricich di Novara è stato eletto presidente: entrerà in carica nel 2026. Come da statuto a Firenze si è svolto il passaggio di consegne alla presidenza tra Mauro Zampolini di …

Tutto è pronto: neuroscienze e neuroriabilitazione a Firenze dal 15 al 17 febbraio

📡 Ormai ci siamo. Tra pochi giorni, a Firenze, andrà in scena il XXIII congresso nazionale Sirn “Neuroscienze, intelligenza artificiale e riabilitazione personalizzata”. Francesca Cecchi, co-presidente del Congresso, presenta i principali topic e insiste sulla specificità della Sirn, che fa della sua multidisciplinarietà e multiprofessionalità il suo punto di forza.

Il respiro internazionale del congresso #SIRN2024 di Firenze

📡 Caterina Pistarini, segretaria della World Federation for Neurorehabilitation, ci presenta la dimensione internazionale del congresso #SIRN2024, a Firenze dal 15 al 17 febbraio. Dai relatori di eccezione fino a una sessione dedicata ai rapporti internazionali e con l’Organizzazione mondiale della Sanità, tra Rehabilitation 2030 e la World Rehabilitation Alliance.

Nuove tecnologie e cure della persona al congresso #SIRN2024 di Firenze

📡 Con Mauro Zampolini, presidente SIRN, il tema centrale del congresso #SIRN2024 di Firenze, ovvero come le nuove tecnologie, tra cui l’intelligenza artificiale, potranno aiutarci a personalizzare ancora meglio le cure ai nostri pazienti. Vi aspettiamo a Firenze dal 15 al 17 febbraio! 👉 Visita il sito: ✅ https://sirn.net/congresso-nazionale-2024/

La malattia di Charcot-Marie-Tooth: il corso precongressuale a #SIRN2024 a Firenze

Corso teorico-pratico di riabilitazione della persona con malattia di Charcot-Marie-Tooth: è dedicato a questa malattia rara a carattere genetico uno dei tre corsi precongressuali del congresso #SIRN2024. Il corso, organizzato dall’Associazione Nazionale ACMT-Rete in collaborazione con la SIRN, si terrà giovedì 15 febbraio dalle 9 alle 13.30. Leggi tutto: http://tinyurl.com/3dvr7jfy

SIRN 2024 su La Nazione di Firenze “Neuroscienze, intelligenza artificiale, e riabilitazione: esperti e clinici a confronto a Firenze”

Dal 15 al 17 febbraio il congresso della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica Firenze, 22 gennaio 2024 – Qual è il rapporto tra neuroscienze, intelligenza artificiale e riabilitazione personalizzata? E’ il tema affrontato dal 23esimo congresso nazionale della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica (S.I.R.N.) che si terrà a Firenze (Palazzo dei congressi) dal 15 al 17 febbraio. “Firenze, dove sono ancora vive le memorie dell’Umanesimo e del Rinascimento – si legge in una nota degli organizzatori – è pronta per accogliere un evento scientifico sui progressi della riabilitazione neurologica che mette a confronto l’umano, con i suoi bisogni e le sue unicità, e le macchine, sempre più performanti e intelligenti”. …

Terapisti occupazionali protagonisti al congresso SIRN 2024 a Firenze

🧠 Un corso precongressuale e una sessione dedicata. Grande spazio, anche quest’anno, ai terapisti occupazionali in occasione del XXIII congresso SIRN 2024, a Firenze dal 15 al 17 febbraio, che avrà come titolo “Neuroscienze, intelligenza artificiale e riabilitazione personalizzata”. Matteo Cantoni, consigliere rappresentante dei terapisti occupazionali in Sirn, anticipa i contenuti del corso precongressuale su riabilitazione neurologica e terapia occupazionale, e della sessione dedicata in collaborazione con Aito sulle nuove tecnologie assistive. Visita il sito: ✅ https://sirn.net/congresso-nazionale-2024/

La depressione post-ictus tra i temi del congresso SIRN 2024, a Firenze

🧠 Un problema molto frequente, per nulla banale: è la depressione post-ictus uno dei temi che saranno trattati a Firenze nel corso del XXIII congresso SIRN 2024, a Firenze dal 15 al 17 febbraio, che avrà come titolo “Neuroscienze, intelligenza artificiale e riabilitazione personalizzata”. Un’anticipazione con Stefano Paolucci. Visita il sito: ✅ https://sirn.net/congresso-nazionale-2024/

Stroke: le nuove tecniche di rivascolarizzazione

Le tecniche di rivascolarizzazione hanno rivoluzionato le prognosi degli stroke, non solo consentendo ai pazienti di sopravvivere ma anche di avere una vita migliore. Se n’è parlato al congresso #SIRN2024 con il past president SIRN Stefano Paolucci.

Telemedicina e teleriabilitazione per garantire la continuity of care con Rocco Salvatore Calabrò

🧠 Con Rocco Salvatore Calabrò, neurologo presso l’Ircss Centro Neurolesi Bonino-Pulejo, facciamo il punto sulla teleriabilitazione in Italia. Partendo dal fatto che la telemedicina non è una specialità, ma l’applicazione delle varie specialità a casa del paziente grazie agli strumenti digitali, l’assenza di chiare normative non spaventa il mondo della riabilitazione che, grazie anche alle best practice migliorate nei mesi della pandemia, trova nuove strade per garantire la continuity of care. Tra dispositivi a distanza, app e interfacce web-based, il campo della teleriabilitazione oggi ha a che fare con nuovo ingresso: le Intelligenze Artificiali

SIRN 2024, a Firenze dal 15 al 17 febbraio. Neuroscienze, AI e riabilitazione personalizzata

🧠 Ormai manca poco al congresso SIRN 2024, a Firenze dal 15 al 17 febbraio, che avrà come titolo “Neuroscienze, intelligenza artificiale e riabilitazione personalizzata”. 🎓 Assieme alla presidente del congresso Francesca Cecchi, scopriamo in anteprima i temi di cui ci occuperemo: dal machine learning per la diagnosi precoce ala pianificazione personalizzata del trattamento, l’applicazione dell’apprendimento automatico e dell’analisi predittiva, e il supporto alla neurostimolazione e alla robotica. Saranno inoltre oggetto di approfondimento anche gli aspetti etici e normativi sull’applicazione della IA in neuroriabilitazione.

Cure palliative e riabilitazione: esperienze a confronto

🙏 Abbiamo discusso con Gino Gobber, presidente della Società Italiana di Cure Palliative, al congresso SIRN 2023 di Riva del Garda, a margine della sessione “Bioetica e riabilitazione, dat, fine vita: esperienze a confronto”. Quali prospettive?

Robotica in neuroriabilitazione: il futuro dopo la Consensus Conference Cicerone

🙏 Con Giovanni Morone, Ricercatore dell’Università dell’Aquila e Medico Fisiatra al San Raffaele di Sulmona, facciamo il punto sulla neuroriabilitazione robotica dopo l’importante Consensus Conference Cicerone. Se è vero che i robot sono molto più usabili e permettono di trattare ancor meglio i pazienti più severi, c’è ancora molta strada da fare in termini di applicazioni concrete, perché, se è vero che la robotica da sola non è la soluzione, certamente la robotica fa parte della soluzione stessa. Che futuro dobbiamo attenderci?

Aspetti organizzativi e clinici nella cronicità post-ictus: sempre più connessi

Sirn, assieme ad altre realtà scientifiche, ha dato il patrocinio all’evento “Focus on chronic stroke”, a Novara il 22 e 23 settembre. Sono state affrontate due tematiche principali relative alla cronicità in occasione di ictus, problematiche che riguardano principalmente gli aspetti organizzativi e clinici che sono estremamente interconnessi tra loro. Ne abbiamo parlato con Alessio Baricich, vicepresidente SIRN e responsabile scientifico dell’evento

Patologie neuromuscolari progressive: l’impatto di nuove terapie e della riabilitazione sulla prognosi

🧠 La distrofia, una malattia rara ma non poi così rara, che ci permette di comprendere meglio il rapporto tra funzione muscolare e il resto del corpo.Con Giovanni Iolascon, al congresso Sirn 2023 di Riva del Garda, abbiamo scoperto come nuovi dati fotografino nuove indicazioni terapeutiche in ambito farmacologico, nuove terapie genetiche e un rinnovato ruolo della terapia muscolare per il miglioramento della vita dei pazienti.

NeuroCovid e riabilitazione: capire l’origine delle disfunzioni neurologiche a seguito del Covid

🧠 Al congresso #SIRN2023 di Riva del Garda, nell’aprile scorso, si è tenuta un’importante sessione congiunta SINC e SIRN su NeuroCovid e Neuroimmunologia: update. Con Nicola Smania andiamo alla scoperta di temi legati al NeuroCovid quali il deficit di forza e affaticamento precoce e il ruolo della riabilitazione. La ricerca in questo settore è determinante per approfondire le cause e la patogenesi delle disfunzioni neurologiche nel Covid

La sessione spasticità al congresso #SIRN2023 di Riva del Garda

🧠 Tossina botulinica, onde a urto, blocco di nervo, blocco di nervo, baclofen intratecale. Tanti i temi affrontati all’interno della sessione dedicata alla spasticità al congresso #SIRN2023 di Riva del Garda lo scorso aprile. Un breve recap con Federico Scarponi, tra i moderatori della sessione